Attenzione, verificare le informazioni poichè gli orari e le modalità di accesso potrebbero variare a causa dell'emergenza COVID-19

Visitare Cardigan



Cardigan è una cittadina del Galles occidentale, poco distante dal mare, posta al centro della baia che porta il suo stesso nome, nella contea di Ceredigion. Inutile negarlo, il suo nome è legato a livello internazionale al celebre capo di abbigliamento, che costituisce anche il principale souvenir della città, esposto nelle vetrine di molti negozi del centro.

Una curiosità: è bene precisare che nonostante la lavorazione della lana sia di estrema importanza in questa regione, la vera origine del nome cardigan per l'indumento in lana aperto sul davanti è da fare risalire a James Brudenell, conte di Cardigan, che indossava un simile capo in qualità di ufficiale britannico.


Tuttavia Cardigan è apprezzabile soprattutto per il suo castello, arroccato sulla sponda del fiume Teifi e costruito dai normanni intorno al 1244. Si trova nel centro della città, con le rovine delle sue fortificazioni circondate dagli edifici abitati. Il castello è aperto al pubblico a pagamento (£6 adulti, £3 3-16 anni, tutti i giorni 10-16).


Visitare Cardigan



Il centro storico della città (in gallese chiamata Aberteifi, ovvero foce del Teifi), si sviluppa intorno al castello, con ampie strade i cui edifici sono stati recentemente ristrutturati per ripristinarne l'aspetto medievale: in particolare è consigliata una breve passeggiata in High Street.

Con meno di 30 minuti in automobile, si può raggiungere il National Wool Museum, il museo nazionale della lana, ad ingresso gratuito, dove scoprire di più su questa attività così importante per la tradizione e lo sviluppo gallese.

Sito turistico ufficiale della città: Visit Cardigan

Sito ufficiale del castello: Cardigan Castle

Sito ufficiale del museo della lana: National Wool Museum


Per altri articoli su cosa visitare in zona, esplorate il Portale della contea di Ceredigion, Galles


Ceredigion (Regione) Galles

Attenzione, verificare le informazioni poichè gli orari e le modalità di accesso potrebbero variare a causa dell'emergenza COVID-19