Attenzione, verificare le informazioni poichè gli orari e le modalità di accesso potrebbero variare a causa dell'emergenza COVID-19

Cattedrale di Bruxelles

In breve

La cattedrale di Bruxelles è un edificio in stile gotico brabantino eretto a partire dal XIII secolo, con la possibilità di vedere all'interno le vetrate colorate, il tesoro, le fondamenta ed una cripta.
Dove

Place Sainte-Gudule
Bruxelles Brussels (Regione) Belgio
Interessi

Chiese e Castelli

Archeologia Architettura Arte Religione


La cattedrale di Bruxelles, intitolata come Concattedrale di San Michele e Santa Gudula, è un edificio gotico, eretto a partire dal XIII secolo, anche se furono necessari 300 anni per completare il progetto. La facciata principale è caratterizzata da tre portali e due torri identiche, una delle quali ospita la campana.

Cattedrale di Bruxelles
Un restauro approfondito eseguito negli anni 80 ha riguardato sia tutta la struttura esterna, esempio perfetto di gotico brabantino, che le splendide vetrate.




Cattedrale di Bruxelles
All'interno si possono ammirare numerose opere d'arte e soprattutto le vetrate: molte sono state realizzate nel 1800, ma la finestra del transetto settentrionale risale al 1537.

Cattedrale di Bruxelles
La cattedrale si raggiunge attraversando il suo gradevole parco, che la fa sembrare sospesa nel verde durante la stagione calda.

Cattedrale di Bruxelles
All'interno della Cattedrale è possibile visitare alcune sezioni: il tesoro della Cattedrale, il sito archeologico con le fondamenta della chiesa originale, ed una piccola cripta. Inoltre vengono organizzati tour per visitare la torre.

Indirizzo: Place Sainte-Gudule

Orari: lu-ve 7-18
sa 8-17
do 13-18

Costo: Ingresso gratuito, ma alcune zone come la cripta sono a pagamento con cifre simboliche che vanno da 1 a 3 €

Sito ufficiale: Brussels Cathedral


Visto in: Bruxelles Top 10


Chiese e Castelli Bruxelles Brussels (Regione) Belgio

Attenzione, verificare le informazioni poichè gli orari e le modalità di accesso potrebbero variare a causa dell'emergenza COVID-19